Preloader Image

BIO

BIO

EROS RAMAZZOTTI

Eros Ramazzotti è in assoluto uno degli artisti di maggior successo, le sue canzoni hanno segnato la storia della musica italiana e hanno fatto il giro del mondo: 70 milioni di dischi venduti, 2 miliardi di streaming e quasi 2 miliardi di visualizzazioni su YouTube.

14 album in studio, tour europei e mondiali completamente sold out, numerosi premi, certificazioni e riconoscimenti: festeggia 35 anni di carriera con il WORLD TOUR PREMIÈRE – dieci esclusive anteprime, per un nuovo capitolo della sua carriera artistica e musicale, in cinque tra le arene più prestigiose al mondo in partenza il 15 settembre 2022 da La Maestranza di Siviglia, poi ad Agrigento, Verona, Atene e Caesarea. A novembre 2021 è il primo artista italiano a siglare un accordo globale per la sua attività artistica nel mondo: un agreement tra Radiorama – la storica struttura che produce tutta l’attività artistica di Ramazzotti – e Vertigo, società italiana facente parte del gruppo Eventim Live International, colosso tedesco dell’entertainment. Per la prima volta un artista italiano condivide con un soggetto unico, leader nella produzione del live, tutti gli aspetti relativi alla sua carriera. L’ultimo album di inediti pubblicato da Eros, “Vita ce n’è” risale al 2018, seguito da un tour colossale di oltre90 show in 32 paesi del mondo, il “Vita Ce N’è World Tour”, partito dall’Olympiahalle di Monaco di Baviera con un doppio sold out. L’album anticipa il progetto di rimasterizzazione, ristampe in vinile e pubblicazioni digitali dei dischi che hanno segnato il suo percorso artistico, per un viaggio in più tappe alla riscoperta di un catalogo senza tempo: “Dove C’è Musica”, “Nuovi Eroi”, “Tutte Storie”, “ER9S”, “Stilelibero”, “In Ogni Senso”, “In Certi Momenti”.

ANNI 80

Il grande successo inizia quando il giovane artista romano arriva in finale al concorso Voci Nuove di Castrocaro con “Rock 80”, brano con cui ottiene il primo contratto discografico con l’etichetta DDD.
Nel 1982 pubblica il primo singolo intitolato “Ad un amico” e nel 1984 trionfa fra le “giovani proposte” del Festival di Sanremo con “Terra promessa”, pubblicato in tutta Europa segnando l’inizio della sua carriera da artista internazionale: da qui tutti i suoi dischi verranno tradotti anche in spagnolo. Nel 1985 Eros torna al Festival di Sanremo con “Una storia importante”, contenuto nell’album d’esordio “Cuori agitati” e anche questo singolo conquista l’Europa. Nel 1986 pubblica il secondo disco “Nuovi eroi” e vince il Festival di Sanremo con “Adesso tu”.
Il terzo album, “In certi momenti”, vede oltre 3 milioni di copie vendute nel mondo e con lui, Eros, inaugura la prima di una lunga serie di tournèe da più di un milione di spettatori. Segue la pubblicazione del quarto disco: “Musica è”.

ANNI 90

La consacrazione ufficiale di Eros Ramazzotti come artista internazionale arriva però nell’aprile 1990 con l’uscita del suo quinto album “In ogni senso” pubblicato in 15 paesi. Nello stesso anno è il primo artista italiano ad esibirsi sul prestigioso palcoscenico del Radio City Music Hall di New York con un lusinghiero sold out, a cui seguirà un altro lungo tour, che si conclude nel 1991 con il doppio disco dal vivo “Eros In Concert” presentato a Barcellona con un concerto davanti a 20 mila persone e trasmesso in mondovisione. Gli anni tra il 1993 e il 1996 sono ricchi di soddisfazioni per l’artista: l’album “Tutte storie” (1993) vende 6 milioni di copie, sale in vetta alle hit parade di tutta Europa e conquista nel live tour 15 paesi latino-americani, firma un contratto mondiale per la BMG International e pubblica il primo cd autoprodotto “Dove c’è musica” (1996), realizzato fra l’Italia e la California con la collaborazione di musicisti di fama internazionale, registrando oltre 7 milioni di copie vendute.
Esce poi la greatest hits “Eros”, che contiene grandi successi, composizioni inedite e duetti d’eccezione con Andrea Bocelli e Tina Turner.
Nel febbraio 1998 parte una tournée mondiale di grande successo che lo porta in Sudamerica, negli Stati Uniti e in Europa, partecipa al “Pavarotti and Friends” (regia di Spike Lee) e pubblica il disco dal vivo “Eros Live”. Non mancano numerosi premi, come l’Echo Award (l’Oscar della musica tedesco) come “Miglior artista musicale internazionale”.
Con Radiorama si cimenta come produttore discografico per l’album “Come fa bene l’amore” di Gianni Morandi e pubblica “Stilelibero”, il suo ottavo album di inediti che contiene il duetto con Cher “Più che puoi”. Segue un tour internazionale che va a toccare anche i paesi dell’est.

ANNI 00

Il 2003 segna l’uscita del nono disco di Eros, per l’appunto “9”, che conquista il primo posto della classifica vendita per 14 settimane e per 95 nella Top 100. Dopo il trionfo al Festivalbar, parte il tour mondiale: 100 date con oltre 1 milione di spettatori. Esce quindi il dvd “Eros Roma Live” con l’intero concerto all’Olimpico di Roma e una lunga serie di contenuti extra.
Si susseguono due album di successo: “Calma apparente”, contenente il celebre duetto con Anastacia “I Belong To You”, seguito da un tour europeo e “e²” (“Eros al quadrato”), con 14 successi in versione originale rimasterizzata e 4 inediti, tra cui il duetto con Ricky Martin “Non siamo soli”. “e²” si presenta come l’album italiano più venduto del 2007, si aggiudica 10 dischi di platino, conquista la vetta della classifica in diverse nazioni – fra cui Spagna, Germania, Francia, Austria e Svezia, mantenendosi al primo posto per due mesi – e, nella prima settimana di uscita nei negozi, è il disco più venduto in Europa e il secondo più acquistato al mondo.
Tra i rinomati premi ricevuti, troviamo il NIAF Award a Hollywood, ottenuto per aver promosso e valorizzato l’immagine della musica italiana nel mondo. Il talento e la fama di Eros Ramazzotti superano qualsiasi confine: i pochi concerti di quell’anno lo portano per la prima volta a cantare dal vivo in Asia e in Australia. Il 2008 si chiude con un duetto illustre: Eros canta l’inedito “Solo un volo” assieme a Ornella Vanoni.
Anticipato dal singolo “Parla con me”, l’album “Ali e Radici” si presenta con 11 nuovi brani e una bonus track, in vetta alle classifiche italiane ed europee per diverse settimane. Segue un tour mondiale che porta l’artista per la prima volta anche in Africa e si conclude con la pubblicazione del dvd + cd live “21:00 – Eros Live World Tour 2009-2010”: l’ultimo prodotto discografico pubblicato da Sony.
Nel 2011 riceve in diretta tv internazionale il prestigioso premio tedesco “Die Goldene Kamera”. In questo stesso anno firma un nuovo contratto discografico con l’Universal Music Group.
Uno dei successi più recenti è l’album “NOI“, uscito in tutto il mondo e subito al primo posto della classifica iTunes in 17 Paesi del mondo, seguito da un grande tour globale.
Nel 2013 Rai 2 dedica ad Eros uno speciale in prima serata che ripercorre tutta la sua carriera.
Il giorno del suo cinquantesimo compleanno esce a sorpresa il nuovo singolo “Io Prima Di Te”, che anticipa l’uscita di “Noi Due” edizione speciale dell’album “Noi”. Nell’autunno del 2014 la precedente casa discografica Sony celebra la trentennale carriera del cantautore romano con la raccolta “Eros 30”. Ancora una volta Eros conquista l’intero globo con gli album “Perfetto” e “Alla fine del mondo”, pubblicato in 60 paesi, seguito da un enorme Tour mondiale. Segue, con l’uscita in 100 paesi del mondo per Polydor, “Vita ce n’è”, certificato disco di platino e anticipato dall’omonimo singolo (Oro) che, in poco più di un mese, si è imposto ai vertici delle classifiche radiofoniche mondiali. Nello stesso disco anche il singolo “Per le strade una canzone” featuring Luis Fonsi, con cui partecipa al 69° Festival di Sanremo in veste di ospite.